Come creare un blog e vivere felici. Fosse un film della Disney sarebbe tutto facile, ma non è così. È importante comprendere che la creazione di un blog personale o aziendale risulta essere frutto di un lavoro attento e completo.

Non è qualcosa di molto complesso, ma in questo articolo cercherò di essere quanto più completo possibile su quelli che sono i passi necessari per la realizzazione di un blog privato o aziendale. In pochi passi potreste diventare degli ottimi influencer o presentarvi in maniera elegante davanti ai vostri clienti.

Il blog in passato veniva visto come un passatempo dove poter inserire aggiornamenti riguardanti la propria attività oppure, da un punto di vista aziendale, per i comunicati stampa.

Attualmente non è più così. Chiara Ferragni e altri famosi influencer hanno rilanciato l’importanza del blog rendendoli una vera e propria opportunità di lavoro e una via di comunicazione eccezionale per un azienda.

Sommario:

Definire la strategia giusta per creare un blog gratis e di successo con WordPress

Blog strategiaBene ora apriamo il nostro WordPress e iniziamo a scrivere quello che ci pare…sbagliato!

Negli ultimi anni sono nati miliardi di blog di successo che hanno quasi del tutto saturato alcuni mercati.
Il consiglio, in questo caso, è prendersi del tempo per pensare, informarsi, e vedere in quale nicchia di mercato possiamo inserisci e creare il nostro blog di successo.

È importante creare contenuto che sia di qualità. Ricorda sempre che “content is the king” per questo è necessario cercare una nicchia di mercato che ti interessi veramente, puntare sulle mode passeggere non ti aiuterà.

Esempio – Blog Energia: ci sono molti blog che trattano tematiche energetiche. Per ottenere veramente successo l’ideale è puntare su argomenti molto specifici che non vengono trattati da tutti, ma che hanno dei discreti livelli di ricerca. Non riuscirai mai a posizionarti o ricevere visite con un articolo la cui parola chiave sia “ENEL”. Avrai maggiori possibilità se la tua parola chiave è “Enel contatti numero verde salerno”.

Per avere un blog effettivamente funzionante è importante provvedere alla ricerca delle parole chiave.

Google Adwords e Google Trend risulteranno degli strumenti fondamentali per avere successo e per comprendere come sta agendo la concorrenza (perché ne avrai, anche se il tuo blog parla di sgabelli in Honduras ci sarà sicuramente chi già lo ha fatto).

Glossario – Parole chiave: sono le cosiddette “Keywords”. Rappresentano le parole che un qualunque utente, tu che stai leggendo per primo, digita all’interno di un motore di ricerca per trovare determinati argomenti.

Come creare un blog gratis e di successo partendo dal nulla?

Creazione del menù principale

Iniziamo a creare il nostro blog! Una volta stabilito quale sarà la tematica principale del nostro blog e creato una strategia che ci possa guidare nei primi periodi bisogna passare a crearne la struttura.

In questo caso risulta importante definire un corretto menù di navigazione che sia semplice ma al contempo efficace e funzionale.

Come potete notare fino ad ora non abbiamo neanche acceso il computer. è importante ragionare sulle cose prima di iniziare altrimenti si finisce col perdere tempo.

Il menù che andiamo a considerare dovrà avere:

  • Una pagina d’inizio. A volte coincide con la pagina di presentazione o nel caso di un blog personale con l’insieme di articoli pubblicati dal blog. La scelta è vostra. Il consiglio è di non creare pagine inutili, pensate come se voi foste un visitatore della pagina, se a voi non interessa perché mai dovrebbe interessare agli altri?
  • Una pagina di contatti. Le persone devono potervi sempre contattare in qualche modo. è importante mettere le proprie pagine social come il vostro indirizzo email. Il numero di telefono direi di metterlo solo in casi particolari.
  • Ulteriori pagine che dipendono dal servizio offerto. Se parliamo di un blog aziendale logicamente ci saranno pagine inerenti all’azienda ed ai servizi offerti.

Installare il tema di WordPress perfetto

Blog templateParto, per semplificare, dal presupposto che abbiate già provveduto a comprare dominio ed hosting ed ad installare WordPress.

In questo caso la procedura da effettuare attualmente è la scelta del template.

Questa rappresenta la parte più accattivante, che ci fa sentire dei grandi designer web. In effetti questo è uno dei grandi vantaggi, ed il motivo per il quale consiglio sempre WordPress ai miei clienti. La possibilità di poter scegliere tra milioni di template è un aspetto da non trascurare.

Per poter aggiungere il template basta andare alla sezione di WordPress:

Aspetto -> Temi -> Aggiungi nuovo

Le possibilità in questo caso sono due:

  • Template gratuito.
  • Template a pagamento.

Direi che dipende dalle vostre aspettative. Se realmente volete avere successo non potete prescindere da un template a pagamento. Non pagare implica l’impossibilità di poter fare dei reali cambiamenti al tuo blog e quindi risulta essere più limitante.

Creare e pubblicare gli articoli

Una volta definita la struttura e il disegno web del tuo blog WordPress non ti resta che iniziare a creare contenuti.

Un blog per sua natura è una pagina dinamica, per questo sarà necessario pubblicare in maniera costante contenuto per la tua web.

Per aggiungere un articolo ti basterà andare nella tua bacheca di WordPress e semplicemente:

Articolo -> Aggiungi Nuovo

Come curare i contenuti di un blog gratis e di successo?

L’importanza delle immagini

Blog Video e ImmaginiL’aspetto visivo è fondamentale. Molte volte prestiamo molta più attenzione ad immagini che vediamo, anche da lontano, che a dei testi scritti.

Per questo è importante pubblicare quante più immagini è possibile all’interno del vostro blog. Ovviamente devono essere coerenti con il contenuto che andate a sviluppare.

Esistono numerosi siti, sia a pagamento che gratuiti, che vi consentono di ottenere immagini di ottima risoluzione e adatte alle vostre esigenze.

Consiglio fondamentale: non utilizzate immagini che sono soggette a vincoli di Copyright!! Non andate su Google e prendete la prima che trovate, ci sono aziende che fondano le loro fortune sulla vendita d’immagine, non pensate di poter agire come volete.

Ottimizzazione SEO

Di questo argomento ne parleremo in maniera più esauriente in un altro articolo. Vi dico solo che è fondamentale avere un ottima ottimizzazione se si vuole sperare di poter competere nei vari settori.
Se volete sapere perché cliccate qui.

Video e Infografie

Puntare su un blog che sia quanto più è possibile visual.

Inserire video (mi raccomando inserirli tramite url e non il video intero altrimenti rischiate di peggiorare la velocità della web) e infografie è molto apprezzato da tutti i motori di ricerca, che vi premieranno da un punto di vista SEO, e, ovviamente, dagli utenti.

I social network: la spinta per creare un blog gratis e di successo nel web

Blog Social NetworkNon basta solo creare il blog per poter avere successo.

Nel 2018 non si può fare a meno dei social media. Rappresentano la nostra vetrina verso il mondo e anche la possibilità di portare traffico alla nostra web.

Per questo è importante essere attivi su tutti i principali Social Network come Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram.

Attraverso l’utilizzo di post e condivisione di link, sarà possibile creare delle vie dirette verso la vostra web.

Mi raccomando con la condivisione dei vostri link! Non create spam che altrimenti potreste incorrere in penalizzazioni da parte di Google.

Monitorare il vostro blog gratis e di successo con dei dati

Logo Google AnalyticsCome per la creazione della strategia d’inizio del vostro blog gratis e di successo è importante l’analisi dei dati collegati al vostro blog.

Per queste ragioni risulta fondamentale collegare la vostra web con Google Analytics per ottenere i dati riguardo le vostre performance.

Potete provvedere a collegarlo direttamente attraverso un plugins oppure collegandolo attraverso il sito di Google.

Creare una newsletter rende il vostro blog gratis e di successo anche più professionale

Blog NewsletterLa newsletter è uno strumento utile che vi consente di collegarvi direttamente con gli utenti presenti all’interno della vostra mail list.

È uno strumento molto potente in quanto ti collega direttamente con gli utenti che hanno interesse a ricevere aggiornamenti da parte tua. Rappresenta una parte di pubblico che già ha manifestato interesse per la tua attività o blog.

Come avete potuto notare leggendo questo articolo non ci sono delle vere e proprie difficoltà per costruire il vostro blog. Gli aspetti più importanti e complessi sono principalmente legati all’individuazione della tematica e della corretta strategia da implementare.

Gli altri possono essere facilmente gestiti grazie all’ausilio di un esperto nel settore.

Cosa aspettate? Direi che dovete cominciare a creare il vostro blog gratis e di successo.

Per qualunque informazione potete tranquillamente contattarmi qui.

Condividi